Tropical Experience Travel Services - Viaggi nelle Filippine

tutti i colori delle Filippine, come li vuoi tu

 

Filippine - Aggiornamenti su Covid-19 e informazioni in relazione a viaggi e turismo

Questa pagina verrà aggiornata con i recenti annunci e le news più rilevanti per quanto riguarda la pandemia globale di "Covid-19" (genericamente noto anche come "Coronavirus") e i suoi effetti su viaggi e turismo nelle Filippine.

Lo scopo di questa pagina è la raccolta e condivisione di informazioni generali e generiche utili a coloro che vogliono viaggiare nelle Filippine per motivi turistici.

Le informazioni che troverete di seguito potrebbero essere non aggiornate o non accurate. Per informazioni precise e ufficiali, si consiglia sempre di consultare fonti ufficiali delle Autorità Pubbliche  filippine e/o del proprio paese di origine.

ULTIMO AGGIORNAMENTO DEL GIORNO 12 OTTOBRE 2020

Quarantene a Manila e nelle Filippine: la situazione passata fino al 12 ottobre 2020

A partire dal 17 marzo 2020, diversi livelli di quarantena sono stati organizzati in diverse province delle Filippine. Una "Enhanced Community Quarantine" (ECQ) è stata dichiarata a Manila, Cebu e altre province ad "alto rischio" ed è durata fino al 15 maggio 2020. Questa formula ha comportato una serie di sospensioni e limitazioni riguardanti trasporti pubblici, lavori non essenziali, attività commerciali e altri aspetti, nonché limitate possibilità di uscita dalla propria abitazione. Anche i voli domestici e una significativa porzione di quelli internazionali sono stati sospesi. Successivamente, è stata approntata una meno stringente "Modified Enhanced Community Quarantine" (MECQ) fino al 31 maggio 2020, che ha comportato la riapertura di alcuni trasporti pubblici e del lavoro presso alcuni settori. A partire dall'1 giugno 2020 si è entrati in una nuova fase (vedi sotto).

A partire dall'1 giugno 2020, nelle Filippine vige una "General Community Quarantine" (GCQ) e in alcune province anche una più permissiva "Modified General Community Quarantine".

Durante la GCQ, ci sono meno restrizioni, con treni e bus autorizzati ad operare con capacità limitata, così come taxi e altri mezzi pubblici. Piccole attività commerciali e centri commerciali sono aperti e la socializzazione è possibile, tuttavia sono sempre proibiti gli assembramenti di massa.

Rimane il divieto a lasciare la propria abitazione per tutti i cittadini sotto i 21 anni di età oppure sopra i 60 anni di età.

Diversi voli domestici sono attivi (vedi informazioni qui sotto) sebbene i viaggi per turismo e piacere siano ancora proibiti.

In molte province, nelle quali si sono verificati pochi casi di Covid-19, vige la più blanda "Modified General Community Quarantine" (MGCQ), il livello più basso stabilito dal governo filippino.

Al momento le province sotto la più stringente GCQ sono solo quelle di Metro Manila, Bacolod, Tacloban, Batangas, Iligan + Iloilo City.

Voli internazionali (limitati - solo per alcune categorie di passeggeri)

Al momento, un numero limitato di voli internazionali si dirige verso gli aeroporti locali, in particolare in quelli di Manila e Cebu. Per verificare quali siano i voli disponibili, consultare le compagnie aeree. Solo alcune categorie specifiche di persone possono entrare nel paese (come cittadini filippini, residenti delle Filippine e le loro famiglie e alcune altre categorie speciali). Link Inquirer.

Al momento inoltre, sia per i filippini che per gli stranieri in arrivo nel paese, è obbligatorio essere sottoposti a test e di svolgere un periodo di quarantena. Link Rappler.

Voli domestici (parziale ripristino - limitata ripartenza del turismo domestico)

Le compagnie aeree domestiche hanno ricominciato a volare dal 2 giugno 2020 (link CNN Philippines). Permangono diverse limitazioni per gli spostamenti all'interno del paese, tuttavia è ricominciata la circolazione delle persone fra diverse province. Il turismo domestico è lievemente ripartito soprattutto a livello intra-provinciale o fra province vicine.

L'isola di Boracay è la prima destinazione turistica che accetta turisti da tutto il paese, tuttavia con l'obbligo di sottoporsi a tampone prima della partenza (Link Abs Cbn News). Per quanto riguarda i turisti stranieri, i viaggi sono permessi solo a coloro che sono già residenti delle Filippine (il turismo internazionale è ancora sospeso).

Stato dell'epidemia: il bollettino ufficiale  del Dipartimento della salute delle Filippine

L'ultimo bollettino della pagina Facebook ufficiale del Department of Health del 12 ottobre 2020  (link) ha registrato un totale di 342816 casi confermati di Covid-19 nelle Filippine dall'inizio della pandemia. I casi attivi al momento sono 43332. Il numero dei guariti è attualmente 239152. Le morti registrate sono 6332.

Successivi aggiornamenti saranno pubblicati su questa pagina nel momento in cui ci saranno notizie significative circa l'epidemia in relazione al turismo nelle Filippine. Ricordiamo ancora una volta che questo non è un servizio ufficiale.

Ricordati di:

  • rispettare le linee guida di quarantena e comportamentali del luogo dove vivi

  • mantieni sempre il distanziamento sociale come indicato dalle autorità

  • usa mascherine e altri dispositivi di protezione come indicato dalle autorità

  • lava sempre le mani con accuratezza ed evita di toccare il tuo volto

  • mantieni in buono stato di salute il tuo corpo e la tua mente

  • continua a sognare i tuoi viaggi futuri! Le Filippine ti aspetteranno!