Tropical Experience Travel Services - Viaggi nelle Filippine

tutti i colori delle Filippine, come li vuoi tu

 

Blog -  7 dessert Filippini da non perdere!

Tutti i post.png

Qualche tempo fa avevo scritto un post sul cibo filippino, elencando i miei 10 piatti preferiti. Il post è stato letto da tantissime persone, in particolare ha avuto moltissime condivisioni su Facebook (più di 1000 per la versione in italiano, più di 4000 per quella in inglese), e ne siamo stati particolarmente contenti, perché la cucina filippina riserva un sacco di sorprese pur non essendo molto nota nel mondo.

Il Kare Kare era stato eletto come miglior piatto filippino nella mia apposita top10!

Avevo terminato il post dicendo che magari avrei completato il quadro parlando di dessert. Quindi, eccoci qua! Da sapere prima di tutto è che i Filippini adorano i dolci e le cose zuccherate in genere. Dico molto spesso che per avere successo il cibo deve essere “crispy” (croccante) o “creamy” (cremoso), oppure entrambi! E i dolci, dessert vari e torte si prestano perfettamente.

I dessert filippini provengono in particolare, per quello che ho potuto constatare, dalla tradizione coloniale spagnola oppure dai prodotti naturali tipici del Sud-est asiatico, come tortine di riso o gelatine di cocco. Si trova ormai anche un’influenza americana: torte al cioccolato magnifiche (e ipercaloriche), brownies, cookies e così via, sono tutti molto popolari.

Il mango filippino è un dolcissimo dessert naturale privo di sensi di colpa! Foto: Tropical Experience.

Metto già le mani avanti lasciando fuori dalla classifica l’Halo-Halo, sebbene questo sia il dessert più famoso delle Filippine. Ammetto che è una delle poche ricette filippine che non rientra fra i miei gusti, tuttavia merita una menzione essendo davvero popolarissimo. Si tratta di una specie di granita, condita con latte condensato e poi fagiolini dolci, frutta tropicale sciroppata e/o fresca, mais, gelatine colorate, patate dolci e altri ingredienti simili a seconda delle preferenze, fantasie e ricette. Sopra, possibilmente, si adagia una fettina di leche flan, un dolce morbido di latte e caramello. Molto rinfrescante, è il dessert filippino preferito da tutti, soprattutto dai bambini. Ho comunque imparato ad apprezzarlo e ogni tanto ne mangio uno, soprattutto sulla spiaggia o dopo un pasto un po’ pesante (lo trovo abbastanza digestivo). Qui nella foto è servito direttamente in una noce di cocco, con una pallina di gelato di ube (una radice dal colore violaceo) sopra.

Il famosissimo Halo-Halo. Foto: Tropical Experience.

E’ tempo di iniziare la top 7: questi sono i dolci filippini che amo di più.

7- Brazo de Mercedes

Il “braccio” di Mercedes. Foto: Tropical Experience.

Iniziamo la top7 con una bella botta: il brazo de Mercedes! Questo non leggerissimo dessert è, sintetizzando, un rotolo di meringa all’interno del quale troviamo una ricca crema tipo mou a base di latte condensato. Questo piatto è di origine spagnola e la sua storia è abbastanza affascinante. Il nome significa appunto “Braccio di Mercedes”, nome di una signora di cui non conosco le origini e anche online non ho trovato chi questa potesse essere. Il nome comunque prende spunto dall’analogo “Brazo de Gitano” spagnolo. Troviamo curiosamente questo dolce anche in Cile, con il nome “Brazo de Reina” (Braccio della Regina). Pare fra l’altro che l’origine di questo nome venga da un monaco italiano, che provò il dolce in un monastero egizio e portò la ricetta in Spagna, dove inizialmente fu conosciuto come “Brazo Egipciano”.

6- Ensaymadas

Le ensaymadas sono sempre benvenute nella nostra casa! Foto: Tropical Experience.

Questa tortina/brioche è uno degli snack più diffusi delle Filippine ed è anche in questo caso un prodotto importato dalla tradizione spagnola. In particolare, le “ensaimada” sono dolci tipici di Maiorca, in Spagna. Le ensaymadas filippine sono sofficissime al loro interno, piuttosto zuccherate e l’impasto è moderatamente burroso. Solitamente sono servite coperte da scaglie di formaggio, il cui sapore un po’ salato contrasta molto bene con il dolce. La mia versione preferita è quella con dentro un ripieno di “dulce de leche”, una crema tipo caramello molto densa. Dalla descrizione sembrano abbastanza pesanti, ma le guarnizioni descritte di solito non sono troppo abbondanti: per me è un dolce perfetto per la colazione, ma è comunque uno snack perfetto ad ogni ora.

5- Sorbetes al queso

Mia moglie Candice e i sorbetes a Luneta, Manila. Foto: Tropical Experience.

I sorbetes sono la versione filippina del gelato. La variante più rilevante rispetto al tradizionale gelato è l’uso del latte di cocco invece del latte di origine animale. Inoltre, viene usata una farina di “cassava” (o tapioca), un tubero molto comune nelle Filippine. I sorbetes sono solitamente fatti in casa e sono venduti soprattutto per strada, dove vengono portati in giro con carretti spinti a mano. Solitamente sono serviti su un cono dove vengono impilate una quantità sorprendente di piccole palline di 3 gusti diversi. Il gusto che preferisco è quello al queso, ovvero al formaggio, che ha un sapore tipo cheese-cake!

4- Turon con banana e langka

Io e il Jackfruit!

Potremmo definire il Turon come una versione dolce dell’involtino primavera, quanto meno per quanto riguarda la copertura, che è simile ma ricoperta di zucchero caramellato. All’interno di questa dolce copertura croccante troviamo invece un cuore morbido di frutta (il connubio croccante-cremoso come già detto è un must per il gusto filippino). La frutta è in questo caso banana (della tipologia Saba, buona da cuocere) e langka, che è il jackfruit, un gigantesco frutto tipico del sud-est asiatico. Ottimo snack alla fine nemmeno troppo pesante, dal momento che la copertura è molto sottile e la maggior parte è frutta. Beh, sicuramente un modo molto gustoso di assaporare la frutta!

3- Mango Float

Amerete la mango float con tutti voi stessi! Foto: Tropical Experience.

Abbiamo dedicato un intero post ai gustosissimi mango delle Filippine! E no, se non l’avete assaggiato nelle Filippine, non potete dire che non vi piace il mango. Il mango filippino è semplicemente meraviglioso, il frutto più buono che ci sia, questa è la mia imparziale opinione!

Comunque, la Mango float è una torta da frigo piuttosto popolare, i cui ingredienti principali sono il latte condensato, i cracker dolci “Graham” e soprattutto delle succosissime fette di mango filippino. Dolce, rinfrescante, estivo, perfetto dopo i pasti o come merenda o per spuntini folli di mezzanotte! Potete farlo anche voi seguendo la ricetta di mia moglie Candice qui.

2- Buko Pie (torta di cocco)

La Buko pie (torta di cocco) e il Kesong Puti (formaggio bianco), due specialità di Laguna, vicino a Manila. Foto: Tropical Experience.

Questa torta o meglio crostata è una delle cose più buone delle Filippine! Specialità di Laguna, a sud di Manila, presenta una copertura di sottile pasta sfoglia al burro. All’interno invece troviamo morbide e cremose strisce di cocco fresco. Lo stesso impasto è fatto con latte di cocco, che dona una dolcezza naturale. Da mangiare quasi eslcusivamente presso le migliori pasticcerie di Laguna dove la ricetta originale è stata inventata.

1- Sans Rival

La mia Sans Rival di compleanno.

Ed ecco il vincitore! Si tratta della Sans Rival! Neanche a dirlo si tratta di qualcosa di molto poco dietetico, ma anche molto buono! Come potrebbe essere altrimenti con questa festa di burro? La Sans Rival è infatti preparata con strati di meringhe, crema di burro e cashew (noccioline tipo anacardi). Cremosa dolce e croccante, nella foto la vedete come mia torta di compleanno!

Apprezzo molto anche la versione mini, i cosiddetti Silvanas, fatti in versione biscotto con i medesimi ingredienti (l’ideale per evitare sensi di colpa, a meno che ne mangiate 4-5 di fila come faccio io). La Sans Rival si trova in ottime versioni in tutte le pasticcerie, anche se la qualità è importante per gustarne il sapore autentico. Meglio ancora, viaggiate verso Dumaguete, dove la Sans Rival è una vera e propria specialità, e già che ci siete potete anche nuotare con le tartarughe alla Apo Island, con gli squali balena e fare tante altre cose.

Ecco la Apo Island, nel Negros Oriental (Filippine). Foto: Tropical Experience.

Dopo la mia top10 dei piatti filippini, ora ho finito anche questa top7 dei dessert! Come potremmo continuare la panoramica sul cibo filippino? In ogni caso, è quindi arrivato per voi il momento per venire qui e fare una scorpacciata!

(scritto nel maggio 2015)