Tropical Experience Travel Services - Viaggi nelle Filippine

tutti i colori delle Filippine, come li vuoi tu

 

Le Filippine: cosa vedere, turismo e informazioni generali

Composte da più di 7000 isole, le Filippine sono un variegato arcipelago ricco di spiaggie di sabbia fine e bianchissima, palme, foreste, colline, risaie, montagne, flora e fauna tropicale. E’ a nostro parere il paese più colorato e divertente dell’Asia, sebbene non sia forse il più conosciuto. Una parte importante della bellezza del paese è costituita dalle sue persone: ai filippini piace sorridere, ballare e cantare, rendendo questi aspetti parte integrante del loro stile di vita.


La presenza di molte  destinazioni tropicali di crescente fama mondiale, l’incrocio fra diverse culture, una società gioiosa, un’agricoltura prospera, una ricca cucina locale e una predisposizione naturale per l’ospitalità, sono solo alcuni degli ingredienti che rendono un viaggio nelle Filippine qualcosa di speciale e indimenticabile.

 

La natura è considerata una delle attrazioni principali del paese e troviamo che la cosa sia più che giustificata. Sta diventando a proposito particolarmente nota la bellissima provincia di Palawan, grazie a destinazioni come El Nido, Coron e Puerto Princesa. Palawan è il luogo ideale per tutti coloro che amano l'Ecoturismo: a volte è sufficiente fare qualcosa di  semplice come immergere la testa nell’acqua per vedere frotte di pesci e coralli colorati.

 

Tuttavia, ci sono tantissime altre destinazioni straordinarie che vale la pena tenere in considerazione. 

 

Cosa dire per esempio di luoghi come la provincia di Bohol? Qui, oltre a mari di grandissima bellezza (clicca qui per vedere un video sui mari di Bohol su YouTube), possiamo scoprire la tranquilla vita di campagna delle Filippine, con lo strano paesaggio delle "Chocolate Hills" (Colline di cioccolato) e visitare lo straordinario piccolo primate Tarsier presso un centro dedicato alla sua conservazione.

 

Una delle destinazioni più famose è poi probabilmente l’isola di Boracay, a solo un’ora di volo dalla capitale Manila, una piccola perla nell’Oceano Pacifico dove godersi quello che è un vero paradiso per gli amanti delle vacanze spiaggia&mare. La famosa White Beach è una striscia di 4 km di sabbia bianca e mare smeraldo con i servizi turistici più avanzati del paese.
 

Nella capitale Manila e in altre città vi troverete spesso di fronte a facce che vi faranno pensare di essere in America Latina, o in Nord America, oppure in Spagna, o anche semplicemente, in Asia. Questo grazie all’affascinante mix di culture che si sono incontrate durante gli anni nelle Filippine, facendone un centro interculturale e una destinazione molto originale fra quelle del Sud-Est Asiatico.
 

In altre aree del paese si può anche decidere di darsi ad attività sportive come il surf, le immersioni, kayaking, ma dappertutto ci si può anche solo semplicemente riposare e rilassare rinrescandosi bevendo il latte di cocco direttamente da una noce, oppure ci si può concedere un massaggio sulla spiaggia sotto una palma. E’ perfino possibile nuotare con gli (innocui) squali balena e se si è fortunati incontrare un Dugongo o diverse specie di tartaruga marina.

Puoi decidere di darti alla vita notturna, oppure semplicemente abbandonarti nella natura nel tuo kubo (cottage locale), rigenerandoti durante le tue meritate vacanze.
 

Un viaggio nelle Filippine non riguarda solo il mare! Potete scoprire per esempio uno dei numerosi vulcani del territorio, ma se volete vedere qualcosa di davvero unico, allora dovreste provare  le straordinarie risaie terrazzate di Banaue. Questo stupendo paesaggio (patrimonio UNESCO) è stato scavato a mano più di 2000 anni fa e tuttora si conserva come metodo agricolo sostenibile, ospitando inoltre l'interessante cultura Ifugao. Fra le montagne della Philippine Cordillera, nelle vicinanze si possono anche scoprire le misteriose e inquietanti "bare appese" di Sagada.

 


C'è ancora di più: guarda la nostra pagina con l'elenco delle destinazioni per capire di cosa stiamo parlando!


 

Chi visita il paese vorrebbe fare tutto, ma molto dipende da diversi fattori, come per esempio il numero di giorni a disposizione, che non sono mai abbastanza! Inoltre un paese fatto di isole richiede organizzazione. Noi siamo qui per aiutarvi: possiamo organizzare il vostro tour nelle Filippine e portarvi in giro, massimizzando il tempo a vostra disposizione e aiutandovi a superare i piccoli ostacoli che potreste incontrare sul vostro cammino. Possiamo personalizzare il vostro viaggio per farlo combaciare con i vostri bisogni, spaziando da soluzioni “zaino in spalla” ad altre più adatte alle famiglie, fino anche a resort esclusivi se li preferite.


Conosciamo il paese molto bene e siamo disponibili per preparare un itinerario con i posti più belli delle Filippine e un preventivo che possano combaciare con le vostre aspettative. Proviamo sempre a dare il nostro meglio per realizzare una vera e autentica esperienza, in armonia e nel rispetto della società e dell’ambiente locali.

 

 

Clicca qui per scoprire come prenotare il tuo pacchetto di viaggio personalizzato per le Filippine.

Clima, tempo atmosferico, stagioni
Se venite nelle Filippine, potete aspettarvi tutte le tipiche caratteristiche del clima tropicale, con temperature alte durante tutto l’anno e occasionali scrosciate di pioggia brevi e rinfrescanti.
La temperatura è sempre alta, generalmente fra i 27 e i 30°C, con picchi maggiori durante la seconda parte della stagione asciutta (da Marzo a Giugno). Alcune destinazioni potrebbero avere temperature inferiori a causa dell’altitudine o esposizione ai venti.
Anche se la temperatura non è esageratamente alta, il sole è sempre piuttosto forte: tutti i turisti dovrebbero curarsi di coprire la propria testa e usare crema solare per proteggere la propria pelle e la propria salute, specialmente durante le ore più calde della giornata.

Nelle Filippine non ci sono le tipiche stagioni dei paesi europei (primavera, estate, autunno, inverno), ma una stagione asciutta (più lunga) e una  piovosa (più breve).
La stagione piovosa, caratterizzata dall’arrivo dei monsoni, solitamente inizia a giugno e dura fino alla prima parte di ottobre. Durante questi mesi aumenta la possibilità di trovare piogge sia leggere che fitte, anche se è altresì possibile avere diversi giorni soleggiati di seguito. In alcune aree del Paese (specialmente nella Regione Visayas) il clima è invece generalmente favorevole durante tutto l’anno. Durante la stagione piovosa il paese è generalmente più esposto a tifoni.

Dalla fine di Ottobre a Giugno, il tempo è  generalmente soleggiato e asciutto in tutto il paese, con qualche improvvisa piovuta intensa ma breve, che ha un piacevole effetto rinfrescante.

Per saperne di più, potete anche leggere l'apposito post del nostro blog che risponde alla domanda "Quando visitare le Filippine?".

Fuso orario
Il fuso orario è lo stesso di Hong Kong (GMT +8hrs). Ci sono 6 ore di differenza con l’Italia in primavera ed estate, 7 ore di differenza durante autunno e inverno (nelle Filippine non c’è l’ora legale).

 

Visti passaporto, altre raccomandazioni
Le Filippine sono molto accomodanti per quanto concerne i visti turistici: per la maggior parte dei Paesi di provenienza non è necessario un visto per stare per i primi 30 giorni nel paese: lo stesso vale per i turisti italiani, i quali quindi non necessitano di visti.

Avete altresì bisogno del vostro passaporto con almeno 6 mesi di validità e – già al vostro arrivo - una copia stampata del vostro biglietto di ritorno in uscita dalle Filippine (non dimenticatela!). Al vostro arrivo verrà applicato un timbro sul vostro passaporto con la data e 30 giorni di permesso di permanenza nel Paese.

[NB: se non siete Italiani, tenete presente che per alcune nazionalità è invece richiesto di ottenere un visto prima della vostra partenza presso Ambasciate e Consolati].

Se volete stare nelle Filippine per più di 30 giorni, potete ottenere un visto per estendere la vostra permanenza presso il Bureau of Immigration. Il processo è piuttosto semplice (poche ore) e i costi sono ridotti.

Quando lascerete il paese, ricordate che all’aeroporto vi sarà richiesto di pagare una tassa di viaggio: tenete da parte il contante necessario.

 

Valuta, cambio, bancomat e varie
La valuta nazionale delle Filippine è il Philippine Peso. Durante la prima metà del 2017 il tasso di cambio è stato, più o meno, 1€=55-60 Pesos. I cambi sono comunque variabili e vi consigliamo di cercare prima della vostra partenza il tasso di cambio più aggiornato. Potete trovare numerosi uffici di cambio e anche banche. E’ facile cambiare sia Euro che Dollari Americani. Si suggerisce  di cambiare i vostri soldi al vostro arrivo a Manila, dove il cambio è generalmente più favorevole, specialmente se il vostro itinerario prevede destinazioni nelle province, aree rurali o piccole isole (dove gli uffici di cambio sono più rari).
E’ facile trovare Bancomat per il prelievo a Manila, Cebu, Davao e altre grandi città. Le principali carte di credito come Master Card o Visa sono generalmente accettate. Bancomat e attività commerciali che accettano pagamenti in carta di credito stanno iniziando a diffondersi anche nelle province, ma in alcuni casi qui potrebbero essere più difficili da trovare.